Peter Dietrich lascia Swissmem :: Swissmem - La piazza industriale e intellettuale svizzera

Peter Dietrich lascia Swissmem

04.12.17

Dopo oltre vent'anni di servizio in Swissmem, di cui dieci come massimo dirigente, il direttore Peter Dietrich ha deciso di ridefinire il proprio percorso professionale.

Peter Dietrich è entrato in Swissmem nel 1996 come caposezione e ha percorso tutti i gradi della gerarchia fino alla direzione. Riveste la carica di direttore dal 2008. In questi anni ha conferito all'Associazione un profilo nettamente più definito, rendendola più dinamica, competente e orientata al mercato, e potenziandone la già forte posizione come importante elemento di politica economica nel panorama dell'associazionismo elvetico.

 

Sotto la sua guida Swissmem è diventata un'organizzazione in grado di condurre efficaci campagne e, nonostante un difficile contesto economico, Dietrich è riuscito a portare il numero delle aziende associate da 900 a 1070. Nel 2013 egli ha fornito un contributo fondamentale per la rinegoziazione del contratto collettivo di lavoro dell'industria MEM.

 

Swissmem è fortemente rammaricata per la decisione di Dietrich, in assenza del quale l'Associazione non avrebbe raggiunto la posizione attuale, e ringrazia il direttore uscente per il grande impegno profuso nel corso di tutti questi anni. Swissmem esprime al signor Dietrich i migliori auguri per il futuro privato e professionale. 

 

L'interim della direzione di Swissmem sarà affidato all'attuale vicedirettore Jean-Philippe Kohl, fino a quando il comitato direttivo non eleggerà un successore e questi non assumerà pienamente le proprie funzioni.