Pagina di benvenuto Temi Il CCL
Interlocutore  Kareen Vaisbrot Kareen Vaisbrot
Responsabile del settore «politica padronale»
+41 44 384 42 03 +41 44 384 42 03k.vaisbrotnoSpam@swissmem.ch
CCL e ulteriori informazioni

CCL dell’industria MEM (luglio 2018)

Commento al CCL 2018-2023 del decembre 2018

Il accordo integrativo al CCL dell’industria metalmeccanica ed elettrica (01.01.2019 - 31.12.2019)

La convention supplémentaire à la CCT de l’industrie des machines, des équipements électriques et des métaux (01.01.2020 - 31.12.2020)

Condividere

Il CCL

Un vantaggio della piazza industriale svizzera

Il CCL dell’industria MEM è un contratto moderno che porta vantaggi sia ai datori di lavoro che ai loro dipendenti. Conferisce al settore MEM maggiore attrattività in quanto datore di lavoro.

Il contratto collettivo di lavoro (CCL) dell'industria metalmeccanica ed elettrica garantisce ai dipendenti delle aziende firmatarie condizioni di lavoro buone e aggiornate. Quale contropartita, sono tenuti a rispettare l'assoluta pace del lavoro. Questo significa che il processo lavorativo non deve essere disturbato da misure di lotta. La pace del lavoro è un importante vantaggio della piazza industriale svizzera. Può essere il fattore determinante per decidere investimenti a favore della piazza svizzera.

Il CCL dell'industria MEM contribuisce così allo sviluppo positivo dell'industria MEM e al benessere dei dipendenti e dei datori di lavoro che vi sono sottoposti. Il principio della buona fede riveste un ruolo essenziale. Obbliga le parti firmatarie a riconoscere con comprensione gli interessi reciproci.

L’attuale CCL dell’industria MEM è entrato in vigore il 1. Luglio 2018 e rimane valido fino al 30 giugno 2023. Per i datori di lavoro, ha apportato una maggiore flessibilità nell'organizzazione dell'orario di lavoro per quanto riguarda situazioni chiaramente definite. Inoltre, le aziende con dipendenti che percepiscono un reddito annuo superiore a CHF 120'000.- e che dispongono di un'ampia autonomia nel definire il proprio orario di lavoro, possono ora accettare di rinunciare alla registrazione delle ore di lavoro.

Circa la metà delle oltre 1100 aziende associate a Swissmem sono attualmente assoggettate al CCL. I partner contrattuali sono l'ASM (Swissmem), le associazioni dei dipendenti Impiegati Svizzeri, Società impiegati di commercio e l'Associazione svizzera dei quadri, nonché i sindacati Unia e Syna. Informazioni dettagliate sul partenariato sociale e sul contratto collettivo di lavoro sono disponibili sul sito web www.sozialpartner.ch/it.

Download CCL e documenti additivo

È anche possibile ordinare una versione stampata del CCL.

Commento al CCL 2018-2023 del decembre 2018(2 MB, pdf)
Leggere Download
CCL dell’industria MEM (luglio 2018)(714 KB, pdf)
Leggere Download
Il accordo integrativo al CCL dell’industria metalmeccanica ed elettrica (01.01.2020 - 31.12.2020)(464 KB, pdf)
Leggere Download
Il accordo integrativo al CCL dell’industria metalmeccanica ed elettrica (01.01.2019 - 31.12.2019)(223 KB, pdf)
Leggere Download

I nostri servizi relativi a questo tema

Rappresentanza degli interessi

Maggiori informazioni

Condizioni quadro CCL

Il contratto collettivo di lavoro (CCL) dell'industria metalmeccanica è un contratto moderno, che...

Maggiori informazioni

Servizio giuridico per PMI

Swissmem offre alle aziende una consulenza legale competente e pratica.

Maggiori informazioni

Ultimo aggiornamento: 17.07.2019